Presentazione dei libri “Il ragazzo selvatico” & ” Le otto montagne” di Paolo Cognetti 

in presenza dell’autore

 

Mercoledì 5 aprile 2017, ore 19.00 presso La Fumisterie (Rue des Noirettes 21, 1227 Carouge)

 

La montagna, lontana dalle frenesie cittadine e spesso impervia e inospitale è luogo di solitudine ma anche di incontri.

Jpeg

I protagonisti dei due libri di Paolo Cognetti (uno dei quali è l’autore stesso ne “Il ragazzo selvatico”) arrivano in montagna dalla città. Qui, capaci finalmente di porre ascolto alla propria voce, riescono a incontrare se stessi, mentre stringono amicizie profonde.

Tanti sono i modi di andare in montagna: c’è chi punta solo alla vetta più alta e chi invece preferisce percorrere i cammini che la attorniano, in un saliscendi di monti e valli che può diventare infinito, senza porsi come traguardo una cima, insaziabile nelle sue esplorazioni.

 

Vita di montagna contrapposta alla vita di città? Si possono trasporre certi valori della vita di montagna alla vita di città per ricondurre quest’ultima a ritmi più naturali? E quanto questo sta diventando necessario, anche come reazione alla tendenza opposta di urbanizzare la montagna?

Vi segnaliamo la sua recente partecipazione da Fabio Fazio alla trasmissione di Rai3 “Che tempo che fa”: Che tempo che fa – Paolo Cognetti e Lars Mytting – Che Tempo che fa del 19/02/2017 – video – RaiPlay