Apero’ letterario: “Mi sa che fuori è primavera”, mercoledì 15 marzo ore 19:00

Category : Apero Libri

Mi sa che fuori è primavera”  (Concita De Gregorio)

In presenza dell’organizzazione Missing Children Switzerland

Mercoledì 15 marzo 2017, ore 19.00
presso La Fumisterie (rue des Noirettes, 21)

Apero letterario 15 marzo-mi sa che fuori è primavera

Mi sa che fuori è primavera raccoglie la testimonianza di Irina Lucidi e del suo vissuto, intorno un triste evento che ha sconvolto la sua vita nel gennaio 2011. La scomparsa delle sue bambine, con cui viveva nei pressi di Losanna, è il fatto su cui ruota la ricostruzione dell’autrice Concita De Gregorio, che ha ascoltato Irina per darle la possibilità di “dire ad alta voce e occhi asciutti cose che non si possono dire perché nessuno ha un posto dove metterle“. Superando il dolore, il rancore e la disperazione che hanno affollato la vita di Irina, questo libro racconta soprattutto di come affrontare una realtà incomprensibile, per cercare di starci dentro, per non dimenticare ma non impazzire nel ricordo. Per non rivivere continuamente il passato e immaginare un futuro.
Lettere, elenchi, sogni, ricordi, sono i frammenti della vita di Irina con cui l’autrice ha dipinto il ritratto di una donna forte che è riuscita a ritrovare un nuovo punto di partenza.

Nello stesso 2011, Irina ha voluto creare Missing Children Switzerland (MCS), organizzazione non governativa al servizio di tutti coloro che si trovano di fronte alla sparizione del loro figlio o figlia. In conformità alla Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia, da allora MCS affianca le famiglie e interviene concretamente per il ritrovamento dei minori scomparsi anche al di là del territorio svizzero, collaborando con le autorità competenti.

Alla serata parteciperanno rappresentanti dell’organizzazione.

Entrata libera.