Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filtra la ricerca
Apero Libri
Cine Forum
Danza & Musica
Gastronomia
Incontri
Storie Italiane
Teatro Spettacolo

28 marzo 2018: “DOPO LA GUERRA” di Annarita Zambrano

Cultura Italia vi invita alla proiezione di

“DOPO LA GUERRA”
di Annarita Zambrano

(France – 2017 – vost – 92′ )

In presenza della regista

Mercoledì 28 marzo, ore 20h30 presso

LES CINÉMAS DU GRÜTLI 
RUE DU GÉNÉRAL-DUFOUR 16
1204 GENÈVE

Annarita Zambrano

Annarita Zambrano

Annarita Zambrano sceglie un tema ambizioso per il suo film d’esordio presentato a Cannes nella sezione “Un certain regard”.

Reviviscenze e riverberi della lotta armata tra la Francia e l’Italia all’inizio degli anni Duemila. Sceglie un tema ambizioso Annarita Zambrano per il suo esordio Dopo la guerra, presentato a Cannes in Un certain regard. Ma lo sguardo resta in superficie e il racconto appare inerte, biforcato in un lunghissimo surplace.

 

 

 

Synopsis

Bologna, 2002. La legge che depotenzia l’articolo 18 è stata appena approvata ed è difesa davanti ai suoi studenti da un docente universitario che viene ucciso subito dopo. Marco (Giuseppe Battiston), ex-militante comunista, condannato per la lotta armata e rifugiatosi in Francia grazie alla Dottrina Mitterand, è sospettato di aver commesso l’attentato. Decide perciò di darsi alla fuga insieme alla figlia Viola di 16 anni… Ma la determinazione di Marco, che si difende ad ogni costo, trascinerà nel fango la sua famiglia rimasta in Italia..

“Dopo la guerra” è una riflessione sulla colpa, sulla violenza che ritorna, sull’incapacità di guardare se stessi quando il dolore privato si fonde a quello pubblico.

Scheda Del Film

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Trailer

 

I membri di Cultura Italia potranno usufruire della tariffa ridotta di 10 CHF presentando questo comunicato alla cassa, anche su smart phone.